Con la pensione non riusciva ad arrivare a fine mese, quindi, a 70 anni, si è messo a spacciare eroina. Così è stato arrestato un anziano, a Genova, dai carabinieri del nucleo operativo di Portoria.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, era fuori da una sala scommesse che stava vendendo una dose a una giovane, quando è stato raggiunto e arrestato dai militari dell’Arma. Dopo essere stato portato in caserma, l’uomo è stato processato per direttissima e scarcerato con l’obbligo di firma. “La pensione non mi bastava più per arrivare a fine mese – ha detto agli agenti che lo hanno fermato -, dovevo arrotondare”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Massa, cartello davanti a studio medico: “Attenti alle malattie, il dentista è gay”

prev
Articolo Successivo

Charlie Hebdo, alzata allerta a Roma. Servizi: “Rischio sono ex combattenti”

next