Con uova, vernice, colla e volantini, migliaia di studenti hanno ‘attaccato’ la sede del ministero dell’Istruzione e la prefettura di Torino. Il corteo studentesco, il più partecipato dall’inizio dell’anno scolastico, ha attraversato questa mattina le vie del centro del capoluogo sabaudo. “Per Natale voglio un regalo, anche Renzi appeso a un palo”, hanno urlato i manifestanti passando davanti alla stazione ferroviaria difesa da un importante dispiegamento di forze dell’ordine. Tra gli obbiettivi degli arrabbiati del corteo anche la sede di un’agenzia di lavoro interinale  di Cosimo Caridi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sciopero sociale Milano, corteo sindacati di base: petardi e fumogeni contro la Borsa

next
Articolo Successivo

Sciopero Milano, la turista in mutande saluta il corteo Fiom dalla sua suite

next