Parlano i ragazzi che a Genova hanno spalato fango per permettere alla città di tornare a vivere: non è colpa del singolo individuo o della singola istituzione. È colpa di tutti, della maggioranza e dell’opposizione. Lo scrittore Mauro Corona conclude: “Io darei un paio di miliardi a questi ragazzi e scommetto che in un anno aggiustano Genova”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Rossi: “I giovani devono risollevarsi”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, le vignette di Vauro: dal M5S al Circo Massimo alle contestazioni a Grillo

next