Trentacinque anni, faccia da bravo ragazzo e modi pacatissimi, la carriera da avvocato appena iniziata e già due mandati da consigliere comunale alle spalle: è Andrea Romizi (Forza Italia) che ha mandato al tappeto decenni di governo di centrosinistra a Perugia. Con il 58,02% delle preferenze Romizi è, infatti, il nuovo sindaco del capoluogo umbro. Il candidato sostenuto dal centrodestra (Ncd insieme a Forza Italia e Fdi) ha sconfitto al ballottaggio Wladimiro Boccali (Pd)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballottaggi, imbarazzo del Pd a Nichelino (To): vince Riggio, escluso dal partito

next
Articolo Successivo

Lista Tsipras: la Spinelli non si ritira, e la sinistra va in frantumi

next