Trentacinque anni, faccia da bravo ragazzo e modi pacatissimi, la carriera da avvocato appena iniziata e già due mandati da consigliere comunale alle spalle: è Andrea Romizi (Forza Italia) che ha mandato al tappeto decenni di governo di centrosinistra a Perugia. Con il 58,02% delle preferenze Romizi è, infatti, il nuovo sindaco del capoluogo umbro. Il candidato sostenuto dal centrodestra (Ncd insieme a Forza Italia e Fdi) ha sconfitto al ballottaggio Wladimiro Boccali (Pd)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ballottaggi, imbarazzo del Pd a Nichelino (To): vince Riggio, escluso dal partito

prev
Articolo Successivo

Lista Tsipras: la Spinelli non si ritira, e la sinistra va in frantumi

next