Nel corso degli anni Sandro Bondi ha pubblicato alcuni libri di poesia con lo pseudonimo di Agostino da Turalgo e ai suoi versi è dedicata la rubrica Versi diversi su Vanity Fair. Ecco i componimenti che ha dedicato a Silvio Berlusconi, Veronica Lario, Michela Vittoria Brambilla, Gianni Letta e Fabrizio Cicchitto.

A Silvio
Vita assaporata
Vita preceduta
Vita inseguita
Vita amata.
Vita vitale
Vita ritrovata
Vita splendente
Vita disvelata
Vita nova 

A Rosa Bossi in Berlusconi
Mani dello spirito.
Anima trasfusa.
Abbraccio d’amore
Madre di Dio

A Veronica Lario in Berlusconi
Bellezza del soccorso

sensuale ironia
vigore dell’amore
intrepida solitudine

A Michela Vittoria Brambilla (alias Crudelia Salmon)
Ignara bellezza
Rubata sensualità
Fiore reclinato
Peccato d’amore

A Gianni Letta
Presente d’amore
Cuore del tempo
Consumato
Senza pietà
Morta memoria
Rifugio infedele
Destata dal rimorso
Vita futura
Inganno della mente
Figlia della mancanza
Beatitudine presente

A Fabrizio Cicchitto
Viviamo insieme

questa irripetibile esperienza
con passione politica
autentica
con animo casto
e con la sorpresa
dell’amicizia.
Ci mancheremo
quando verrà il tempo nuovo
e ci rispecchieremo finalmente
l’un nell’altro.
E ci mancherà
anche quello che non
abbiamo vissuto assieme
fra i banchi della scuola
nell’adolescenza inquieta
e nell’età in cui non si ama.
La mia fede
è la tenerezza dei tuoi sguardi.
La tua fede
è nelle parole che cerco.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Libri: a colpi di recensione

next
Articolo Successivo

‘In Fuga dal Senato’, prossimi appuntamenti a teatro

next