Parte di una palazzina a Caccamo, in provincia di Palermo, è crollata in seguito ad un’esplosione dovuta probabilmente ad una fuga di gas. Una donna di 82 anni, Benedetta Sunseri, è stata trovata morta sotto le macerie dai soccorritori. Sul posto, in via Massimo D’Azeglio sono arrivati vigili del fuoco e carabinieri. Lo scoppio ha distrutto i vetri delle case vicine all’abitazione.

Il crollo è avvenuto poco dopo le sette di questa mattina. Sul posto sono stati intervenuti anche i pompieri del Nucleo Saf e del Nucleo cinofili specializzati nella ricerca di dispersi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Immigrati, Lampedusa candidata al premio Nobel per la Pace

next
Articolo Successivo

“Grillo indagato per istigazione militari a disobbedire a leggi”. Ma non a Genova

next