I turisti di piazza Navona appiccicano il naso alla vetrina di uno dei negozi storici, sgranano gli occhi e scoppiano in una risata. Di là dal vetro c’è un pupazzo con un volto conosciutissimo: sorriso da venditore, zigomi pronunciati e mascella squadrata. Insomma, è Silvio Berlusconi. Non del tutto in realtà, perché invece del classico blazer Caraceni amato dall’ex premier, il pupazzo di Silvio è vestito da pagliaccio. “Lascio che siano i clienti a decidere come interpretarlo politicamente. Io l’ho comprato da un’azienda tedesca”, spiega Alessandro, il titolare del negozio. Lui l’ha prezzato (170 euro) e messo in vetrina, in mezzo ad altri pagliacci più sobri, senza ambizioni da presidente del Consiglio  di Alessio Schiesari

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Brain Food, conversazioni per la mente

prev
Articolo Successivo

Costituzione, Rodotà: “Inconcepibile contrapposizione tra consenso e legalità”

next