La polizia turca ha usato ieri sera gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere a Istanbul piccoli gruppi di manifestanti anti governativi radunati nel centro della città non lontano da piazza Taksim. L’appuntamento era stato organizzato dai dimostranti attraverso i social network

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Usa, allarme terrorismo. Cbs: “Attentatori già sul posto e pronti all’azione”

prev
Articolo Successivo

Arabia Saudita, carcere e frustate per i dissidenti

next