La polizia turca ha usato ieri sera gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere a Istanbul piccoli gruppi di manifestanti anti governativi radunati nel centro della città non lontano da piazza Taksim. L’appuntamento era stato organizzato dai dimostranti attraverso i social network

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa, allarme terrorismo. Cbs: “Attentatori già sul posto e pronti all’azione”

next
Articolo Successivo

Siria, Assad: “Sradicare il terrorismo”, ma i suoi missili fanno strage di bambini

next