Crema di cioccolato, occhiali di lusso, giacche per donne senza tette: queste le eccellenze create da Ferrero (87 anni), Del Vecchio (77) e Armani (78). Nove maschi vecchi e una sola donna (Miuccia Prada, 64 anni) fra i magnifici dieci, i più ricchi d’Italia. E fra gli splendidi tre milioni di poveri? Tranquilli. Lì la proporzione si ribalta: le donne e i giovani sono molto ben rappresentati.

Una schiacciante maggioranza. Le donne sono meno pagate quando sono occupate, ma soprattutto più disoccupate o inoccupate, in cerca di primo impiego o di tornare al vecchio impiego se una maternità, non abbastanza protetta dalle necessarie infrastrutture, le ha costrette a rinunciare per qualche anno al lavoro. Molte donne precipitano nella povertà per una separazione: la custodia dei figli riduce il tempo disponibile alla produzione di reddito e non sempre i padri contribuiscono in modo adeguato (ne ho conosciuto uno, evasore fiscale totale che, passando per nullatenente, nulla era costretto a dare).

I giovani guadagnano con frequenza niente
. Molti poco e per poco tempo, poco e per molto tempo i più fortunati, molto e per poco tempo soltanto se fanno i calciatori in Serie A (11 per 20 fa 220, più le riserve). Molto e per molto tempo mai. Neanche quando saranno vecchi.

Il Fatto Quotidiano, 3 Aprile 2012

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Italia spende per i pensionamenti ma non per nuovi posti. Giovani frenati da burocrazia

next
Articolo Successivo

Zerocalcare e il blog di fumetti all’italiana

next