Ringrazio tutti i lettori de Ilfattoquotidiano.it che mi hanno espresso la propria solidarietà dopo la puntata di Report del 15 maggio, che ha trattato anche delle mie vicende personali.

Ho scritto più volte, nel mio blog, in materia di trasparenza di concorsi pubblici e di necessità di opporsi al notorio baronismo universitario e ai concorsi pubblici truccati. L’ho definita una vera e propria delinquenza concorsuale. Distrugge le speranze di intere generazioni e, a lungo andare, impoverisce irrimediabilmente l’intero Paese. Credo però che l’unico modo di sconfiggere quello che pare un vero e proprio “sistema criminale”, almeno in alcuni settori, sia quello di denunciare sempre i malcostumi e non piegarsi mai al ricatto e alle minacce di ritorsioni. Se diventerà una battaglia di tutti, si potrà finalmente vincere.

Grazie ancora per la solidarietà.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Processo Mills, Berlusconi per due ore in aula
“Ho sfiducia nella situazione informativa”

next
Articolo Successivo

Vittorio Sgarbi, Saverio Romano
e l’amico di Salemi sorvegliato speciale

next