/ TAG / Rom

di Vincenzo Bisbiglia | 18 settembre 2017

Roma, emergenza sanitaria e scabbia nel campo rom di Castel Romano. Dopo due anni di allarmi inascoltati

La Asl aveva segnalato al Comune i rischi legati alla situazione igienica: gli scarichi fognari confluiscono in due cisterne insufficienti per i liquami prodotti dai quasi 1.000 abitanti. L'acqua arriva a intermittenza. L’assessorato ai Servizi sociali: “Il depuratore è stato dissequestrato, ma dalla Città Metropolitana non arriva ancora l’autorizzazione al suo utilizzo. Già pianificata la bonifica e un servizio di autospurgo"
Vaccini, perché obbligare? Ecco i veri motivi della legge Lorenzin
Quando la situazione si fa seria tocca farla ridere!

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×