/ / di

Roberta de Monticelli

Articoli Premium di Roberta de Monticelli

Commenti - 19 luglio 2017

È il conformismo che ci azzoppa

L’articolo di Nadia Urbinati su Il presente che nutre il fascismo (la Repubblica, 12 luglio 2017) suscita – in chi scrive, almeno – ammirazione e perplessità. Ammirazione per lo sforzo di rendere razionale un pensiero dialettico, che procede per opposizioni – ma, grazie all’autrice, non per “contraddizioni”, come nell’assurdo linguaggio hegeliano praticato ancora da alcune […]
Commenti - 27 giugno 2017

Era un maestro di vita e di regole

Ricordo un incontro a Torino. Non moltissimi anni fa. Un convegno filosofico. Portavo le mie tesi su Personhood e Personality, l’idea che ciascuno “impersona” quella natura ragionevole che fa di noi dei soggetti morali e di diritto, individuandola irrepetibilmente, essenzialmente – non si può esser uno senza esser unico e di un’unicità intrinseca, qualitativa, perché […]
Commenti - 27 maggio 2017

Farina “Betulla” e il buongiorno di Prima pagina

Ieri mattina ho avuto un piccolo choc. Mi ha fatto bene: ho finito di svegliarmi. Sì, ma in un Paese più lontano ancora dagli standard di civiltà intellettuale e morale di quello che ricordavo quando sono partita, alcuni mesi fa, per fare ricerca in una università americana. Avevo fatto un salto sulla sedia, ascoltando l’attuale […]
Mondo - 5 febbraio 2017

La sfida dei paladini del diritto

Assistiamo in diretta, in queste ore – venerdì 4 febbraio 2017, comincio a scrivere alle 11 p.m. ora di New York – a un appassionante esperimento storico sulla capacità della Costituzione americana – e dei giudici che ad essa si appellano – di contenere entro i suoi limiti la scatenata volontà del Presidente. Che vuole […]
Mondo - 1 febbraio 2017

L’irresponsabile inadeguato

Ma cosa avrà visto Saviano, quando ha partecipato alla marcia di New York? Oppure era a Washington? Mi pare una riflessione, oltre che passabilmente sgangherata, basata su uno sguardo molto distratto. O perlomeno privo di un’attenzione più che superficiale. Privo di serietà. E mi dispiace dirlo, perché Saviano ha avuto un ruolo importante nell’informazione in […]
Economia - 18 dicembre 2016

Il cattivo esempio della laurea farlocca non è da difendere

È vero che “diploma di laurea” non vuole dire “laurea”? È vero che scrivere che si possiede un diploma di laurea che non si possiede è soltanto “una leggerezza”? Ed è giusto che proprio una persona che una laurea non ce l’ha sia a capo del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, cioè a capo […]
Commenti - 7 dicembre 2016

Lettera a un amico che teme il peggio

Ma perché tanta sfiducia, tanta paura in molti degli amici che hanno votato No insieme con noi, eppure sono ora spaventati dall’avvenire possibile? E perché addirittura toni di acrimonia – a volte – ci vengono da coloro che pure avevano annunciato di votare Sì “turandosi il naso”, e lo hanno fatto in buona fede, per […]
Cultura - 7 novembre 2016

Due apologhi sullo scetticismo etico degli intellettuali italiani

5 novembre 2016. Corriere della Sera. Dopo molti anni ritrovo in prima pagina – espressa in chiare e sprezzanti parole – quella tesi che mi aveva fatto sobbalzare molti anni fa: la nostra Costituzione è ideologia pura, e chi la insegna nelle scuole pubbliche, protervamente o senza rendersene conto, è un sostenitore dello Stato Etico, quello […]
Commenti - 29 settembre 2016

Renzi al San Raffaele. La lettera smarrita

Signor Presidente del Consiglio, chi le scrive è una postina, e le scrive per riproporre alla sua attenzione una specie di lettera che la Senatrice Elena Cattaneo le aveva indirizzata su Repubblica del 23 settembre scorso: eccola qui sotto. Non è stato possibile recapitargliela oggi in occasione della sua visita al San Raffaele, anche se […]
Commenti - 2 luglio 2016

Brexit, o del declino dell’illuminismo

Con l’assassinio della deputata Jo Cox, l’ombra della follia era parsa distendersi sullo stesso referendum che ha condotto alla Brexit. Un paradosso, che proprio dall’Inghilterra fosse partita quest’onda emotiva, non di cuore ma di pancia. Perché proprio da qui era venuta la luce decisiva per il pensiero federalista di Spinelli. Lo ricorda lo stesso Spinelli […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×