Ieri mattina ho avuto un piccolo choc. Mi ha fatto bene: ho finito di svegliarmi. Sì, ma in un Paese più lontano ancora dagli standard di civiltà intellettuale e morale di quello che ricordavo quando sono partita, alcuni mesi fa, per fare ricerca in una università americana. Avevo fatto un salto sulla sedia, ascoltando l’attuale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Vespa, il Gianni Letta in tono minore

prev
Articolo Successivo

Una nuova Rai può nascere solo senza la politica

next