/ / di

Paolo Dimalio

Articoli Premium di Paolo Dimalio

Cronaca - 2 ottobre 2017

Cannabis, legale ma tabù. Costretti al mercato nero

All’alba di un giorno di fine marzo, le forze dell’ordine bussano a casa, trovano 50 grammi d’erba e arrestano suo marito. Da quel giorno Anna, 42 anni della provincia di Gorizia, è sola contro la malattia. Dal 2010 soffre di fibromialgia, nevralgia del trigemino e sindrome cranio mandibolare. “Dolori insopportabili, da svenire”, racconta Anna. La […]
Italia - 24 luglio 2017

La cannabis terapeutica, legale, introvabile e costosa

“Cè un’emergenza sanitaria, la cannabis terapeutica sta sparendo dalle farmacie”. Elisabetta Biavati scandisce lenta e con fatica. Soffre di epilessia, tremore senziente, cefalee e dolori cronici. “Tremo forte, per me è difficile mangiare e deglutire senza le medicine”. Elisabetta può curarsi, ma ha scelto lo sciopero della terapia perché la cannabis medica, in Italia, è […]
Italia - 26 giugno 2017

Bio-hacker: come cambiare sesso senza uscire di casa

Cerco un modo facile ed economico per creare ormoni sessuali, con lieviti o piante geneticamente modificate”. Ryan Hammond, da Baltimora, ha studiato arte e fa due lavori part time. Nel tempo libero si dedica alla biologia sintetica col progetto Open Source Gendercode. Lo scopo? Trovare un metodo fai-da-te per cambiare sesso, evitando pregiudizi e parcelle […]
Società - 13 marzo 2017

“Internet è una dipendenza come alcol, fumo e droghe”

I social rilasciano dopamina, come l’alcool, il fumo, le scommesse: perciò esistono limiti di età per alcool, fumo e scommesse”. Simon Sinek, antroplogo, ha sbancato il web con un’invettiva contro il web: più di 6 milioni di visualizzazione e 3 mila commenti su YouTube. Niente gattini, solo un uomo che ragiona per 13 minuti sui […]
Cronaca - 13 febbraio 2017

Aiuto, il mio migliore amico (e amante) ora è un robot

A Peccioli, 5 mila anime in provincia di Pisa, i robot-badanti sono di casa: “utilissimi per disabili o anziani. Rispondono ai comandi vocali, fanno la spesa, ricordano le medicine”. Maurizio Ferraboli, 74 anni, ha apprezzato le virtù di Doro, Coro e Oro. I tre robot funzionano a staffetta: il primo si muove in casa, il secondo […]
Cultura - 23 gennaio 2017

Società, la profezia: nell’anno 2030 la fine del sesso e delle relazioni sentimentali

Marta (nome di fantasia), di poco sopra i 30, è allo speed-date per conoscere persone: “Tempo fa ho chiesto a un ragazzo in chat se volevamo vederci per un caffè: mi ha risposto che non voleva storie serie, solo sesso virtuale”. David Spiegelhalter, statistico all’università di Cambridge, aveva messo in guardia tutti, col saggio Sex […]
Storie - 19 dicembre 2016

Uno, nessuno e poliamore: ama chi vuoi, senza limiti

La prima regola del poliamore è: ama chi vuoi, ma con sincerità e senza segreti. Per il resto, la tavola dei comandamenti è vuota. Qui la monogamia non è un dovere, ma solo una possibilità tra le infinite costellazioni amorose. Ad esempio Davide, informatico trentenne, vive con Silvia a Berlino e non frequenta altre donne, […]
Italia - 21 novembre 2016

Il tuo obiettivo è la carriera? Ok, devi sembrare un idiota

Recita Il principio di Dilbert: “uno scimpanzé ritardato può bersi una cassa di birra ed essere comunque in grado di svolgere la maggior parte delle funzioni dirigenziali”. A vent’anni dal fumetto di Scott Adams sulla stupidità aziendale, arriva il suggello della scienza: i cretini, a lavoro, fanno carriera. Lo prova un libro dal titolo The […]
Cronaca - 3 ottobre 2016

Intelligenza collettiva, quando il web aiuta a risolvere i problemi climatici. Il Mit: “Usiamo la rete per raccogliere le idee migliori”

“Cosa si può fare per prepararsi e adattarsi agli impatti dei cambiamenti climatici?”. È una delle domande che campeggia sul sito del Climate CoLab, uno dei dipartimenti del Mit, la più prestigiosa università tecnologica del mondo. Per contribuire a risolvere il rebus, non serve la laurea. Basta password e user name. Al Mit, infatti, sono convinti […]
Storie d'Italia - 5 settembre 2016

Canapa caffé: Carlo e Luigi servono la cura al bancone

Dietro una serranda tirata su a metà, due operai lavorano duro. Dove ora ci sono muri scrostati e pavimenti da rifare, tra un mese sorgerà la prima sala terapia per i malati che scelgono di curarsi con la cannabis. “Qui abbiamo scoperto un rifugio che risale alla seconda guerra mondiale”, spiegano Luigi e Carlo mentre […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×