/ / di

Luca D'Auria Luca D'Auria

Luca D'Auria

Avvocato e docente di Diritto

Sono nato a Milano nel 1969, avvocato penalista del Foro di Milano e docente di diritto all’Università San Raffaele.

Approfondisco materie filosofiche e sono autore di articoli di diritto e saggi tra cui: Il Giudizio Universale (dallo spiritismo alla matematica nel giudizio criminale); Le verità immorali, Tre incursioni filosofiche nel mondo della giustizia e Il dramma del giudicare (una ricerca antropologica sulla figura del giudice dinnanzi al complesso rapporto tra diritto e giustizia applicata).

Interverrò per commentare fatti giudizialmente rilevanti con particolare riferimento al loro profilo giuridico, criminologico e filosofico-antropologico.

Blog di Luca D'Auria

Società - 21 giugno 2017

Omicidio Varani, Prato muore suicida in cella: si può provare pietà per un carnefice?

Una vita umana è una vita umana. Gli ultimi saranno i primi. Perdona gli altri come perdoneresti te stesso. Sono considerazioni etiche mai troppo ripetute e ricordate. Sono il fondamento della nostra civiltà. Il diritto occidentale ha rifiutato ogni forma di vendetta nei confronti di chiunque, anche del criminale, proprio perché la sua struttura, come direbbe Marx, […]
Società - 19 aprile 2017

Giustizia pop: Mc Justice o Crime King, scegli il tuo fast food del crimine

La giustizia e il diritto come burger pieni di salse gustose. Il delitto, la faccia del criminale, la macchia di sangue, le manette invocate contro il “colletto bianco” che ha tradito i risparmiatori, l’ultima legge anti corruzione, il fumetto del buono e quello del cattivo, il terrorista che si fa intervistare con aria beffarda come […]
Società - 5 aprile 2017

Marijuana, ‘un chilo per uso terapeutico’. L’assoluzione è un buon segnale

Cominciano ad aprirsi le maglie o meglio le gabbie della grande ipocrisia: non è ancora il momento di liberalizzare le droghe leggere come i Radicali vogliono da anni ma, forse, qualche passo in avanti comincia a farsi. A Genova un uomo è stato assolto perché la perizia ha dimostrato che la marijuana che deteneva non […]
Cronaca - 31 marzo 2017

Alatri, il presunto assassino andava aiutato perché tossicodipendente

Quella della morte di Emanuele Morganti è una bruttissima storia: una vicenda di droga consumata in grandi quantità e di misteri legati all’abuso di sostanze stupefacenti. Mario Castagnacci viene arrestato con un quantitativo rilevante di cocaina e altri stupefacenti. Viene rilasciato perché dichiara l’uso di gruppo. Il che sta a significare che si dichiara tossicodipendente. Poi, il […]
Società - 24 marzo 2017

Attentato Londra, il bene e il male insieme come un ‘all you can eat’

Come non restare colpiti dai fatti di Londra: ancora scene di terrorismo. E un dubbio, quello che attanaglia tutti dopo questi atti: cosa fare e, specialmente, il diritto, sistema tipico di repressione e garanzie su cui è cresciuto l’Occidente, è un sistema utile per evitare questi atti? E’ complicato capire il nostro mondo, quello postmoderno […]
Diritti - 28 febbraio 2017

Eutanasia, la politica mercifica la vita e la morte quando serve – videoblog

  La morte indotta del giovane dj Fabo ha colpito tutti. Ancora una volta ha fatto riemergere il problema della mancanza di una legislazione sul fine vita, sempre che il fine vita possa e debba essere regolato da una normativa positiva e non già da altre istanze. Ciò che noto è la consueta litanìa incapace di offrire […]
Cronaca - 21 febbraio 2017

Sarah Scazzi, tutti i protagonisti venduti come prodotti – videoblog

“Non distraetevi come si è distratto nostro Signore quel giorno”. E’ il monito del Procuratore Generale alla Corte deve dire la parola finale per l’omicidio di Sarah Scazzi ad Avetrana. Se c’è una vicenda in cui la giustizia ha dato la propria rappresentazione pop questa è stata quella di Avetrana e dell’omicidio della giovane Sarah. Neanche […]
Giustizia & Impunità - 21 febbraio 2017

Sollecito icona della giustizia pop: assolto nel processo, condannato fuori dall’aula

Raffaele Sollecito è un’icona della forma pop della giustizia dei nostri tempi. Filosoficamente potrebbe essere un novello Wile E. Coyote. Un personaggio, al contempo, protagonista e vittima di se stesso. Accusato del terribile omicidio di Meredith Kerker, poi assolto, ha dovuto subìre anni di carcere ingiusto. Una vita rovinata. Poi, una volta detta la parola […]
Giustizia & Impunità - 3 febbraio 2017

Virginia Raggi non deve dimettersi: i processi non sono merci

Virginia Raggi non deve dimettersi. Così come non deve spiegare in pubblico le questioni, anche politiche, che sono state oggetto del suo interrogatorio. Sarebbe la definitiva abdicazione a quella perversione giuridico-sociale che è stata più volte chiamata ‘pop justice‘. Con questa si intende la trasformazione della giustizia e del crimine in prodotti di mercato, da vendere […]
Giustizia & Impunità - 27 gennaio 2017

Il Dna non visibile? Uno spettro si aggira per le aule di giustizia

“Uno spettro si aggira per le aule di giustizia…il Dna”. Sembrerà strana questa citazione marxiana per un mezzo di prova tanto certo come il Dna. Può apparire un non senso definire spettro ciò che c’è di più certo e cioè il genoma dell’individuo. Invece non è così. Ultimamente, le modalità con cui viene proposta nei […]
“Una sartoria per ridare dignità alle donne costrette a prostituirsi. Così rinasce la speranza”
Giornata dello Yoga: il mondo la celebra, ma per il Coni non è una disciplina sportiva

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×