/ / di

Luca D'Auria Luca D'Auria

Luca D'Auria

Avvocato e docente di Diritto

Sono nato a Milano nel 1969, avvocato penalista del Foro di Milano e docente di diritto all’Università San Raffaele.

Approfondisco materie filosofiche e sono autore di articoli di diritto e saggi tra cui: Il Giudizio Universale (dallo spiritismo alla matematica nel giudizio criminale); Le verità immorali, Tre incursioni filosofiche nel mondo della giustizia e Il dramma del giudicare (una ricerca antropologica sulla figura del giudice dinnanzi al complesso rapporto tra diritto e giustizia applicata).

Interverrò per commentare fatti giudizialmente rilevanti con particolare riferimento al loro profilo giuridico, criminologico e filosofico-antropologico.

Blog di Luca D'Auria

Società - 24 marzo 2017

Attentato Londra, il bene e il male insieme come un ‘all you can eat’

Come non restare colpiti dai fatti di Londra: ancora scene di terrorismo. E un dubbio, quello che attanaglia tutti dopo questi atti: cosa fare e, specialmente, il diritto, sistema tipico di repressione e garanzie su cui è cresciuto l’Occidente, è un sistema utile per evitare questi atti? E’ complicato capire il nostro mondo, quello postmoderno […]
Diritti - 28 febbraio 2017

Eutanasia, la politica mercifica la vita e la morte quando serve – videoblog

  La morte indotta del giovane dj Fabo ha colpito tutti. Ancora una volta ha fatto riemergere il problema della mancanza di una legislazione sul fine vita, sempre che il fine vita possa e debba essere regolato da una normativa positiva e non già da altre istanze. Ciò che noto è la consueta litanìa incapace di offrire […]
Cronaca - 21 febbraio 2017

Sarah Scazzi, tutti i protagonisti venduti come prodotti – videoblog

“Non distraetevi come si è distratto nostro Signore quel giorno”. E’ il monito del Procuratore Generale alla Corte deve dire la parola finale per l’omicidio di Sarah Scazzi ad Avetrana. Se c’è una vicenda in cui la giustizia ha dato la propria rappresentazione pop questa è stata quella di Avetrana e dell’omicidio della giovane Sarah. Neanche […]
Giustizia & Impunità - 21 febbraio 2017

Sollecito icona della giustizia pop: assolto nel processo, condannato fuori dall’aula

Raffaele Sollecito è un’icona della forma pop della giustizia dei nostri tempi. Filosoficamente potrebbe essere un novello Wile E. Coyote. Un personaggio, al contempo, protagonista e vittima di se stesso. Accusato del terribile omicidio di Meredith Kerker, poi assolto, ha dovuto subìre anni di carcere ingiusto. Una vita rovinata. Poi, una volta detta la parola […]
Giustizia & Impunità - 3 febbraio 2017

Virginia Raggi non deve dimettersi: i processi non sono merci

Virginia Raggi non deve dimettersi. Così come non deve spiegare in pubblico le questioni, anche politiche, che sono state oggetto del suo interrogatorio. Sarebbe la definitiva abdicazione a quella perversione giuridico-sociale che è stata più volte chiamata ‘pop justice‘. Con questa si intende la trasformazione della giustizia e del crimine in prodotti di mercato, da vendere […]
Giustizia & Impunità - 27 gennaio 2017

Il Dna non visibile? Uno spettro si aggira per le aule di giustizia

“Uno spettro si aggira per le aule di giustizia…il Dna”. Sembrerà strana questa citazione marxiana per un mezzo di prova tanto certo come il Dna. Può apparire un non senso definire spettro ciò che c’è di più certo e cioè il genoma dell’individuo. Invece non è così. Ultimamente, le modalità con cui viene proposta nei […]
Giustizia & Impunità - 21 gennaio 2017

Giustizia in tv e sui social, Leonardo può aiutarci a capirla

L’immagine della giustizia è una non immagine. Già il maestro del cinema Stanley Kubrick aveva stigmatizzato questa questione: un fatto umano tanto centrale nella vita cognitiva dell’uomo non vive di immagini e ciò comporta un grosso limite per la sua comprensione. Di contro, comprendere il diritto e, di conseguenza, comprendere la giustizia, vuol dire interpretare […]
Giustizia & Impunità - 16 gennaio 2017

Delitto di Garlasco, giustizia e crimine diventano pornografia in toga

Karl Marx si rivolta nella tomba; probabilmente vorrebbe risorgere per andare in qualche trasmissione televisiva sul crimine e raccontare che, nemmeno lui, avrebbe immaginato tanto. A risorgere vorrebbe essere anche colui che ha l’esclusiva in materia: Gesù Cristo. Per poi andare, anch’egli, in qualche trasmissione televisiva sui fatti di giustizia e proferire un nuovo “Discorso […]
Cronaca Nera - 12 gennaio 2017

Ferrara, inutile cercare patologie nei due ragazzini. Va indagato lo stile di vita

Il delitto di Ferrara colpisce, esattamente come aveva colpito la coscienza di tanti quello di Novi Ligure. Quel caso è ricordato perché due fidanzatini adolescenti uccisero la mamma ed il fratello di Erika De Nardo; in quella occasione il fidanzatino agì da complice, psicologicamente vittima e dipendente dalla ragazza. A Ferrara i protagonisti sono due […]
Zonaeuro - 5 gennaio 2017

La più grande delle post verità è il dogma euro-centrico. Che va rotto

Se ne va il 2016 e davanti ai nostri occhi scorgiamo le prime luci del 2017, a cui facciamo i nostri auguri. A sentire i vari commenti che circolano sulla rete e nei dibattiti saremmo in un’epoca di post-verità, in cui cioè ciò che conta non è il vero oggettivo e riscontrabile quanto piuttosto il […]
Cino Tortorella, ‘voglio ricordarti come eri’

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×