/ / di

Stefano Feltri Stefano Feltri

Stefano Feltri

Vicedirettore de Il Fatto Quotidiano

1984. Modenese, laureato in economia alla Bocconi, vicedirettore de Il Fatto Quotidiano. Ho cominciato a scrivere sulla Gazzetta di Modena. Poi ho collaborato con varie testate, tra cui DiarioLo Specchio de La Stampa. Dopo uno stage a Radio24, ho lavorato per il Foglio e per Il Riformista. Ho una rubrica su Linus e una su Wired, ogni mercoledì sul Fatto scrivo di fumetti.

Blog di Stefano Feltri

Mondo - 23 aprile 2017

Elezioni Francia, Le Pen e l’Europa non sono i veri problemi del Paese

In questa lunga vigilia di elezioni francesi c’è stata la tendenza a considerare l’ascesa di Marine Le Pen come una specie di calamità naturale, prodotto inevitabile dello spirito dei tempi che spinge i “popoli” a invocare sovranità contro le tecnocrazie. Non è esattamente così. Dietro l’ascesa del Front National ci sono una serie di spiegazioni […]
Politica - 13 aprile 2017

Tesi Madia, le nuove obiezioni di Perotti (che non mi convincono)

Il professor Roberto Perotti della Bocconi è uno dei pochi accademici che ha deciso di esporsi nel discutere il caso della tesi di dottorato del ministro Marianna Madia, sollevato dal Fatto Quotidiano che con Laura Margottini ha riscontrato diverse parti copiate e altre irregolarità. Perotti ha mandato questa lunga replica al mio ultimo post che, […]
Politica - 11 aprile 2017

Tesi copiata, le pagliuzze di Perotti e la trave della Madia

Ormai abbiamo capito che la politica tende a ignorare il caso della tesi di dottorato in Economia del lavoro del ministro Marianna Madia, con tutte le anomalie rivelate sul Fatto Quotidiano da Laura Margottini in una serie di articoli. Tra gli accademici, invece, si è acceso un notevole dibattito. Anche perché, oltre alla reputazione della […]
Politica - 30 marzo 2017

La tesi di dottorato della Madia e il furbetto di Sanremo

La notizia rivelata da Laura Margottini sul Fatto Quotidiano, che il ministro Marianna Madia ha copiato parti rilevanti della sua tesi di dottorato – 4000 parole – e altri blocchi delle sue pubblicazioni scientifiche, ha suscitato reazioni caute. Dopo due giorni è arrivato l’appello di alcuni importanti professori di Libertà e Giustizia, da Salvatore Settis […]
Media & Regime - 15 marzo 2017

Assad, meglio un’intervista a un dittatore che un post su Facebook

C’è un edicolante di Milano, Diego Brandolin, che ha deciso di non vendere il Fatto nel suo chiosco dopo l’intervista di due giorni fa a Bashar al Assad, “per rispetto di chi è morto e di chi combatte per far valere i propri diritti, per chi ha perso tutto tranne la verità e la dignità”. […]
Politica - 23 febbraio 2017

Liberalizzazioni, i Cinque Stelle devono chiarirsi le idee

Il Movimento Cinque Stelle è il primo partito in Italia, ha anche buone possibilità di essere incaricato di formare un governo nel 2018. Per questo dovrebbe sciogliere alcune ambiguità, che sono tollerabili da un partito di novizi all’opposizione ma non da una potenziale forza di governo. Per esempio l’atteggiamento verso le questioni di regole e […]
Economia & Lobby - 22 febbraio 2017

Il senso dei tassisti per la legalità

Facciamo uno sforzo di lucidità nell’analisi delle ragioni e dei torti dei tassisti: è uno sforzo notevole per chi vive a Roma ed è vittima su base quotidiana dei mille piccole abusi, delle truffe legalizzate, delle tariffe assurde, delle angherie ai danni dei turisti che intuiscono subito l’assenza di regole nella giungla italiana. Lasciamo fuori […]
Zonaeuro - 5 febbraio 2017

L’Euro e il martello stupido dei sovranisti

C’è chi, avendo in mano un martello, vede tutto come un chiodo. Poi ci sono i no-euro che riconducono qualunque problema alla moneta unica. In effetti è un modo semplice e rassicurante di vedere il mondo, una versione distorta del rasoio di Occam che permette di eliminare ogni spiegazione più sofisticata. Sorvolo sulle tante reazioni […]
Zonaeuro - 3 febbraio 2017

Uscire dall’euro non è solo difficile, è un salto indietro di sessant’anni

C’è una battaglia in corso per i cuori e le menti in Europa. Da un lato c’è chi non si limita soltanto a criticare il modo in cui funziona l’Unione europea, i suoi squilibri, le sue rigidità, ma ne rimette ormai in discussione i valori di fondo: il superamento dei tragici nazionalismi del Novecento, la […]
Media & Regime - 25 gennaio 2017

Corsi del Fatto: il mestiere di giornalista, anche nelle grandi tragedie

Come ci si guadagna da vivere facendo i giornalisti? E’ ancora possibile sperare di farsi assumere dai giornali? E se si sceglie la strada da freelance, che prospettive realistiche ci sono? Queste sono alcune delle domande a cui proveremo a rispondere sabato 28 gennaio alla nostra scuola di formazione a Roma, nella nuova redazione del […]
Migranti, la prigione libica di Lamin: “Un posto feroce. Sono finito in una galera buia e senz’acqua”
Elezioni Francia, arrestate sei attiviste Femen: a seno nudo al seggio della Le Pen

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×