/ / di

Marco Ponti Marco Ponti

Marco Ponti

Professore ordinario di Economia applicata, Politecnico di Milano

Sono del ’41, ho una laurea in architettura al Politecnico di Milano. Ho studiato un pò negli Stati Uniti, poi ho lavorato nei trasporti in giro per il mondo per 13 anni come consulente per la Banca Mondiale. Ho fatto l’imprenditore (sempre negli studi di trasporti, la mia società si chiama TRT), poi ho incominciato a insegnare economia e a scrivere sui giornali, sono stato consulente di molti ministri dei trasporti e economici, con rapporti in genere difficilissimi, sono stato consigliere di amministrazione di due società pubbliche da cui mi hanno cacciato, sempre a causa delle mie idee, adesso sono professore ordinario di Economia al Politecnico di Milano (in fase di pensionamento), sono responsabile di un gruppo di ricerca internazionale sulla regolazione economica dei trasporti, e collaboro con la Commissione Europea.

Sono stato definito a suo tempo da un collaboratore del ministro Lunardi un pericoloso comunista-liberista, cosa di cui vado molto fiero. 

Post di Marco Ponti

Economia & Lobby - 12 maggio 2015

Expo 2015: la Carta tra Ogm e altre omissioni

expo milano 675 Parto davvero laborioso, il “manifesto” di Expo per nutrire il pianeta: sei mesi di lavoro, con moltissimi esperti. Chi scrive, come economista, ha avuto a che fare “sul campo” per 13 anni con problemi reali correlati al tema, se pur indirettamente e, come forse molti altri, non può non rimanere sconcertato alla lettura del documento […]
Economia & Lobby - 17 aprile 2015

Infrastrutture, le strade di Sicilia spaccate in due: che fine ha fatto il genio militare?

palermo-6751 La Sicilia ha una cattiva rete stradale e servizi ferroviari modesti. Spesso si invocano più soldi dallo Stato per entrambi i sistemi di trasporto. Non si conoscono i consuntivi degli investimenti nei due settori, ma la sensazione è che per le strade non siano mancate le risorse pubbliche, ma piuttosto che siano state spese con […]
Economia & Lobby - 21 marzo 2015

Dimissioni Lupi, sprecare miliardi è anche peggio che rubare

Forse non hanno rubato niente. Ma hanno fatto danni economici molto più gravi al Paese, ai contribuenti e agli utenti delle infrastrutture. Consideriamo la “madre di tutti gli sprechi”, l’alta velocità ferroviaria (AV). Le stime variano, ma i sovracosti rispetto ai preventivi sono stati dell’ordine del 100%. C’è da credere che un manager privato che […]
Economia & Lobby - 8 marzo 2015

Renzi, perché deve usare elicotteri e aerei di Stato, e non fare il populista ‘vicino alla gente’

renzi elicottero 675 Grande clamore perché Renzi usa l’elicottero, e fa molte ore di volo con gli aerei dell’aeronautica militare. Gli elicotteri e gli aerei di Stato li ha usati anche chi scrive, quando occorreva accompagnare un ministro e preparare all’ultimo momento dei documenti di lavoro. I motivi per i quali è giusto e razionale usare questi mezzi sono […]
Economia & Lobby - 27 dicembre 2014

Tav, contestare è lecito ma gli attentati accelerano i lavori

Quando si parla di Tav vi sono una serie di elementi fuori discussione, cioè non “di parte”, benché il progetto resti controverso e non più di Alta velocità (nome improprio). Era nato come una linea di alta velocità, cioè principalmente destinata ai passeggeri, tra Torino e Lione. Poi, data l’esiguità delle previsioni ufficiali per i […]
Economia & Lobby - 15 novembre 2014

Gordon Tullock: perché non possiamo fidarci dei politici

L’Economista Gordon Tullock è venuto a mancare il 3 novembre. È stato, assieme a James Buchanan, il padre di una scuola di pensiero nota come public choice (“scelta pubblica”), per distinguerla dalla scuola più tradizionale e dominante nota come “social choice”. Tradizionalmente si assume un mercato che genera “fallimenti”, quali i costi ambientali, i monopoli, […]
Economia & Lobby - 15 ottobre 2014

Trasporto pubblico: le verità impopolari che non vediamo in Tv – replica

Spessissimo la Tv, ma anche la stampa, ci si diletta di dire “falsita popolari” perché fanno più “audience” di verità scomode. Per esempio a “Presa diretta” di domenica 21 settembre su Rai 3, il pur ottimo Riccardo Iacona questa volta ha probabilmente battuto un record di distorsione dell’informazione. Il tema è il disastro dei trasporti […]
Economia & Lobby - 22 settembre 2014

Opere inutili, sprechi istituzionali?

A quali regole economiche formali deve sottostare il decisore politico, di qualsiasi ordine e grado, nell’uso dei soldi dei contribuenti? Si è detto “formali”, perche quelle sostanziali (non rubare, fare l’interesse pubblico ecc.), sono simultaneamente ovvie e sistematicamente ignorate. Eventuali sprechi di risorse dovrebbero in teoria sottostare periodicamente alla verifica elettorale, ma sulle faccende economiche […]
Economia & Lobby - 7 settembre 2014

Sblocca Italia, meglio scavare solo le buche utili

Lauria, sciopero operai A3 Salerno-Reggio Calabria Il documento approvato dal Consiglio dei ministri venerdì scorso contiene troppo cemento per gli ambientalisti e troppo poco per i costruttori: ma queste due reazioni erano prevedibili qualunque fosse stato il contenuto del provvedimento. Si tratta di un infinito elenco di opere, utili e meno utili, con uno strettissimo scadenzario di “cantierabilità”: alcune entro il […]
Economia & Lobby - 4 settembre 2014

Italo, la lettera aperta di Ntv e l’inerzia dello Stato anti-concorrenziale

Italo NTV, che con i treni Italo fa concorrenza a Trenitalia nell’Alta Velocità (unico caso in Europa), è in gravi difficoltà finanziarie, e ha scritto una lettera aperta al presidente del consiglio e ai viaggiatori, pubblicandola come pagina pubblicitaria su molti giornali. Lamenta gravi mancanze della politica, su molte delle quali si può essere d’accordo, su […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×