Alcuni agenti della polizia californiana hanno ucciso un uomo, dopo averlo costretto a uscire dal suo furgoncino con il getto d’acqua di una manichetta anticendio. L’uomo si chiamava Michael Anthony Perez, aveva 33 anni, e diversi precedenti penali per droga. Secondo la polizia americana era armato di coltello e avrebbe provato a darsi fuoco, versando della benzina su uno straccio e accedendosi una sigaretta. Da qui la sparatoria, avvenuta nella notte tra il 12 e il 13 marzo. Le autorità giudiziarie del distretto di Orange County hanno aperto un’indagine per fare chiarezza sull’accaduto.