Un ciclista travolto e ucciso da un furgone. È accaduto a Roma nella serata di sabato, sul Lungotevere della Magliana, all’altezza di Via Pian due Torri. La vittima è un cittadino della capitale di 48 anni, che stava pedalando lungo la pista ciclabile. L’incidente è avvenuto in corrispondenza di un incrocio dove la corsia riservata alle biciclette viene intersecata da una strada di servizio (come mostra la foto). L’uomo, secondo quanto riportano i media locali, è morto sul colpo.

Il furgone che ha investito il ciclista appartiene a una ditta privata che lavora per conto di Ama, la municipalizzata romana dei rifiuti. Stando alle prime testimonianze, il mezzo aveva appena depositato la raccolta di carta quando si è verificato lo scontro. Le indagini sulla dinamica dell’incidente e i relativi rilievi sono affidati agli uomini della Polizia Locale di Roma Capitale.