Dal Washington Post al New York Times, da El Pais a Le Figaro fino al Financial Times. Tutti i principali quotidiani e siti online del mondo hanno deciso di dedicare l’apertura al terremoto di magnitudo 6.0 che mercoledì mattina, alle 3 e 36, ha colpito il Centro Italia uccidendo oltre 240 persone e distruggendo i paesi di Amatrice e Accumoli, in provincia di Rieti, Arquata, in provincia di Ascoli Piceno, e la sua frazione Pescara del Tronto. Su tutti i media internazionali sono state pubblicate le foptografie, i video e le storie che raccontano la portata della catastrofe.

“Terremoto devasta l’Italia centrale”, è il titolo di apertura del britannico Financial Times. “Italia ferita” è, invece, la prima pagina di Le Monde. Il New York Times “Terremoto colpisce l’Italia, spianando paesi e uccidendo centinaia di persone”. “Un sisma devastante uccide 120 persone”, è il titolo in prima pagina sul britannico Guardian accompagnato da una grande foto dei soccorritori impegnati ad estrarre sopravvissuti dalle macerie ad Amatrice. Stessa foto e stesso titolo, “Terremoto uccide più di 100 persone in Italia”, per l’americano per il Wall Street Journal. “E’ un dramma, il paese non esiste più”, è l’apertura di El Pais che cita le toccanti parole del sindaco di Amatrice.