Una donna di nazionalità italiana e altre quattro persone sono morte in un incidente stradale nel Salar de Uyuni, il principale luogo di attrazione turistica della Bolivia. Le altre vittime sono tre cittadini belgi e un peruviano. La notizia è stata resa nota dalla stampa locale e confermata dal capo della polizia di Uyuni, Rodolfo Salazar.

Il veicolo su cui viaggiavano i cinque turisti si è ribaltato, probabilmente per lo scoppio di un pneumatico o per l’eccessiva velocità. Altre tre persone, due peruviani e un boliviano, sarebbero rimaste ferite e trasportate all’ospedale della città di Potosì, a 200 km dal luogo dell’incidente. Il Salar de Uyuni, meta apprezzata da molti turisti europei, è il più grande deserto di sale del mondo, con una superficie pari a 12 mila km quadrati e si trova a 3650 metri di altitudine.