Davanti a una folla di circa 1.300 persone all’Avana, Fidel Castro è intervenuto nel corso del  settimo congresso del Partito comunista di Cuba dicendo che potrebbe essere “l’ultima volta” che prende la parola nell’assemblea. “Presto avrò 90 anni – ha detto il Lìder Maximo – Presto sarò come tutti gli altri. Arriva il turno di tutti”. Nonostante questo, ha garantito, “le idee dei Comunisti cubani rimarranno come prova che su questo pianeta, se lavori molto e con dignità, puoi produrre i beni materiali e culturali di cui gli esseri umani hanno bisogno”. Fidel Castro ha letto il suo breve intervento con voce stanca, accanto al fratello ed attuale presidente Raul