Incidente mortale all’Ilva di Taranto. Un operaio della ditta d’appalto Pitrelli è morto dopo un incidente nel reparto Agglomerato dello stabilimento pugliese. La notizia arriva da fonti sindacali. Sul posto ci sono ispettori del lavoro e carabinieri per stabilire la dinamica dei fatti e chiarire eventuali responsabilità.

La vittima è Cosimo Martucci, 49enne di Massafra (Taranto). A quanto si è appreso, è stato schiacciato da un tubo d’acciaio che aveva imbragato e stava caricando su un camion dopo i lavori di smontaggio di una canna fumaria nel reparto Agglomerato. L’operaio pare sia morto poco dopo l’arrivo dell’ambulanza. Personale dello Spesal (Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro) dell’Azienda sanitaria locale sta raccogliendo informazioni per stabilire le cause dell’incidente.