Luigi Zingales si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Eni. Lo comunica la società ringraziando l’economista “per il fattivo contributo dato in questi mesi”. “Cari colleghi – si legge nella lettera di dimissioni – comunico le mie irrevocabili dimissioni da consigliere, effettive dal ricevimento della presente lettera, per non riconciliabili differenze di opinione sul ruolo del consiglio nella gestione della società”. Il consiglio di amministrazione della società pubblica informa quindi che “procederà alla sostituzione del consigliere dimissionario ai sensi di legge”.