Non funziona come la macchinina telecomandata con cui giocavamo da bambini, ma poco ci manca. “La nuova BMW Serie 7 sarà la prima automobile di serie del mondo in grado di eseguire senza guidatore le manovre necessarie per entrare e uscire da un parcheggio o un garage”, dice la casa di Monaco, che presenterà l’ultima generazione della sua ammiraglia al Salone di Francoforte di settembre. La nuova Serie 7, che per ora è stata mostrata con la carrozzeria camuffata, sarà infatti dotata di una funzione opzionale chiamata “Parcheggio telecomandato”: il guidatore potrà scendere dalla vettura e attivare, grazie alla chiave con display, la marcia avanti e indietro.

Le manovre saranno limitate: l’auto potrà solo andare avanti e indietro, aggiustando di un massimo di 10-15° l’angolo rispetto al parcheggio o al box. Quindi non ci si potrà divertire con il joystick come si faceva nel corridoio di casa: il guidatore dovrà abbandonare la Serie 7 esattamente davanti allo spazio di parcheggio, e nemmeno troppo lontana, visto che l’auto potrà percorrere da sola al massimo una volta e mezzo la sua lunghezza. Ma l’utilità del nuovo sistema “remote control” potrebbe rivelarsi nei parcheggi più stretti, per esempio nei vecchi garage progettati intorno alle  macchine di un tempo e non sulle misure di una Serie 7 (l’attuale è larga 1,9 metri, specchietti esclusi). Secondo Automotive News, il sistema sarà disponibile “subito dopo” la messa in vendita del modello, perché il costruttore tedesco sta risolvendo le ultime questioni burocratiche per l’omologazione su tutti i mercati.

Bmw Serie 7 2015 camuffata

Non è l’unica “anteprima mondiale” che la BMW, come da tradizione, porta al debutto sulla sua ammiraglia prima di estenderla a cascata ai modelli più piccoli. La Serie 7 proporrà per la prima volta il sistema multimediale iDrive a comandi gestuali. I comandi vocali hanno un successo limitato, i touch screen si riempiono di ditate e impongono movimenti troppo ampi sulle auto grandi, tasti e manopole non sono d’uso sempre immediato. Così la BMW, e non è la sola, scommette sul “gesture control”: sulla nuova Serie 7 si potrà regolare il volume della radio, oppure accettare e rifiutare una chiamata semplicemente agitando una mano davanti al sensore. Si potrà anche personalizzare il sistema, collegando un comando a un determinato gesto. Non il clacson ai gestacci, nel caso qualcuno se lo stesse chiedendo.

BMW iDrive comandi gestuali