Sui social è diventata virale la campagna di solidarietà per Graziano Stacchio, il benzinaio che ha ucciso a fucilate un nomade che stava rapinando una gioielleria a Ponte di Nonta (Vicenza). Ora è indagato. Ecco come, tra un tweet e un altro, il benzinaio è diventato un eroe del web.