Si è ucciso con un colpo di pistola alla tempia, a 17 anni. A trovare il cadavere all’interno della sua minicar sono stati i familiari. Il mezzo era parcheggiato nei pressi del ristorante del padre, in una frazione di Acireale, in provincia di Catania.

Questa mattina il ragazzo era sparito da casa. Aveva lasciato un biglietto dove manifestava la volontà di uccidersi. Tra quelle righe potrebbe aver scritto anche il perché, ma il contenuto integrale non è stato reso noto dagli investigatori. Dopo aver ritrovato il messaggio, i familiari hanno iniziato a cercarlo, fino a quando lo hanno trovato morto.

Le indagini della polizia di Acireale sono in corso e cercheranno di risalire ai motivi del suicidio, tra i quali ci potrebbe essere una delusione sentimentale. L’altro elemento da chiarire è la provenienza della pistola con cui il ragazzo si è sparato: la matricola dell’arma è cancellata.