Toninelli salvo dalla sfiducia, non dagli sfottò

Corrida - Bocciate le mozioni contro il ministro dei Trasporti, lasciato solo dalla Lega e deriso dagli altri
Toninelli salvo dalla sfiducia, non dagli sfottò

Al Senato è una lunga, crudele esecuzione. Al centro c’è la figura tragica di Danilo Toninelli. Il riccioluto ministro dei Trasporti è oggetto di una doppia mozione di sfiducia: una del Pd e una di Forza Italia. Come previsto sopravvive a entrambe: nel primo caso viene salvato da 159 voti contro 102, nel secondo da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.