È finita come tutti si aspettavano: Memo Remigi è stato sospeso da Oggi è un altro giorno. Tutto è cominciato venerdì scorso, qualche una spettatrice molto attenta ha scritto questo tweet (correlato da un video di 20 secondi): “Memo Remigi tocca il fondoschiena Jessica Morlacchi… Ma è tutto regolare. Vergogna”. Il video si riferiva al lancio che Serena Bortone fa quotidianamente, un segmento di mezzo minuto in cui annuncia gli ospiti e saluta gli “affetti stabili”, il cast fisso di cui fanno parte tra gli altri Romina Carrisi, Massimo Cannoletta e, appunto, Remigi e la Morlacchi. Ma cosa si vede in quel video e cos’ha indotto la Rai a prendere la drastica decisione di sospendere il cantante?

MEMO REMIGI E LA “PALPATINA” ALLA MORLACCHI

In primo piano, nel video incriminato, c’è serena Bortone che parla dell’imminente giuramento di Giorgia Meloni, prima premier donna, e sullo sfondo si vedono gli “affetti stabili”. “La regia in primo piano inquadra Remigi e Jessica Morlacchi, poi stacca su Serena Bortone ma dietro si vede chiaramente la mano del cantante 83enne poggiata sul fianco della Morlacchi. Mano che scende fino ad arrivare al lato b con una visibile palpata in diretta tv. La leader dei Gazosa non gradisce e schiaffeggia la mano del cantante e per evitare un nuovo palpeggiamento la riporta in alto al fianco, tenendola ferma”, riporta Dagospia. Il Var parla chiaro così il sito di Roberto D’Agostino questa mattina ha dato notizia del clamore innescato in Rai dall’episodio della “mano morta”, denunciato per altro ieri sera da Striscia la Notizia.

LA REAZIONE DELLA RAI E LA DURA PRESA DI POSIZIONE DELLA BORTONE

Mentre Striscia ironizzava parlando di “tempesta ormonale” di Remigi, in Rai montava il caso e Dagospia parla di “un piccolo terremoto dietro le quinte della trasmissione” aggiungendo che una furiosa Morlacchi “avrebbe ricevuto l’immediata solidarietà di dirigenti e responsabili. Il gruppo di lavoro, capitanato da Bortone, è intervenuto immediatamente, con molto dispiacere per quanto accaduto”. E così la conduttrice non ha potuto far finta di nulla e aprendo la puntata di oggi, giovedì 27 ottobre, ha confermato la sospensione di Remigi, diventato da due stagioni uno dei punti fermi del talk pomeridiano di Rai1. “Come avrete notato, da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi in questo studio si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato: in questo programma, in questa Azienda e, per quanto mi riguarda, in nessun luogo”, ha sottolineato la Bortone. Che poi ha spiegato perché ne ha parlato solo oggi: “Per rispetto della persona coinvolta, avevamo mantenuto il riserbo ma ora che l’episodio è diventato pubblico, sento di avere un dovere di sincerità con voi, di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica. Solidarietà mia, della direttrice, dell’azienda e il mio profondo dispiacere. Mi fermo qui, per ora”.

LA VERSIONE DI MEMO REMIGI

In quel “mi fermo qui, per ora” c’è tutto o almeno molto di quello che potrebbe capitare nei prossimi giorni, perché il caso è destinato a montare con un inevitabile effetto valanga. Memo Remigi, intanto, contattato da Fanpage prima dell’inizio della puntata di oggi, ha detto di non essere al corrente della sospensione e dà la sua versione dei fatti, derubricando la “manata” sul lato b della Morlacchi a “gesto involontario”. “Non c’è niente da spiegare, abbiamo sempre avuto un’atmosfera goliardica tra noi, tra gli affetti stabili, si scherza e ci si fa degli scherzi”, racconta. Poi spiega che il gesto sarebbe dovuto al tentativo (maldestro, diciamolo) di sistemare il microfono. “Gli ho messo la mano dietro perché stava cadendo questo microfono e scherzando gli ho dato la pacchetta sul sedere. Ma non entriamo nei particolari, dico solo che non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, ho l’età che ho e non sono mai stato questo tipo di persona”, precisa il cantante. Che rivela di essersi scusato con la Morlacchi, definendola “vittima di questa situazione”. “Io non avevo alcuna intenzione di metterla sul piano della volgarità e della violenza su di lei. È stata una cosa goliardica, ci si danno pacche sulle spalle e qualche volta anche sul sedere. Se guardiamo cosa succede per davvero in televisione, non mi sembra che sia stato questo grande scandalo”. E la Morlacchi? Per ora tace. O meglio, parla attraverso i social con un post sibillino su Instagram: “Non possiamo scappare da ciò che vuole il destino per noi… è la vita che decide… inutile impegnarsi a remare contro o forzare in positivo. Tutto accadrà al momento giusto e ciò che sarà sarà”.

Articolo Precedente

Elon Musk entra nella sede Twitter a Los Angeles con un lavandino in mano: ecco perché

next
Articolo Successivo

È finita tra Claudio Amendola e Francesca Neri

next