In occasione dello sciopero globale per il clima sono migliaia i giovani scesi in piazza nelle principali città italiane. A Milano e Roma come a Torino, Venezia e Napoli gli studenti e gli attivisti dei Fridays for future si sono dati appuntamento per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’urgenza di un cambio di passo sulle politiche per il clima. A Milano sono stati scanditi slogan contro Giorgia Meloni. A Venezia i manifestanti hanno imbrattato una vetrina di Mc Donald’s con della vernice rossa per protestare contro l’alternanza scuola lavoro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, slogan anti Meloni al corteo dei Fridays for Future: “Crisi climatica innegabile ma lei critica il green deal”. Poi l vaffa dei manifestanti

next
Articolo Successivo

Venezia sotto la lente dell’Unesco, dossier M5s: “I progetti di Comune e Regione una grande speculazione, si punta solo sul turismo”

next