E’ già lunga diversi chilometri la coda che si è formata lungo la SS36 all’altezza di Lecco in direzione nord, dopo che alcuni massi sono precipitati sulla sede stradale nella tarda serata di sabato. Le immagini dal drone sono state girate all’altezza di Civate. La coda è molto lunga e anche la viabilità nelle zone limitrofe è in tilt. Conseguenze inevitabili in pieno ponte di Ferragosto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Adèle Milloz è morta sul Monte Bianco: l’ex campionessa di sci alpino ha avuto un incidente sul versante di Chamonix

next
Articolo Successivo

Incidente stradale a Treviso. L’auto finisce in un canale di scolo. Morti quattro ragazzi tra i 18 e i 19 anni

next