Ladri in azione nella serata di venerdì 12 agosto, intorno alle 22.45, nella casa dei suoceri di Domenico Berardi, calciatore del Sassuolo e della Nazionale di Mancini. Il furto, con un bottino da quantificare, è avvenuto alle porte di Sassuolo, in provincia di Modena, mentre la moglie di Berardi era al mare insieme al figlio e proprio ai genitori vittime dell’accaduto. Sul posto, dopo che è scattato l’allarme, si è recato subito il calciatore, avvertito dalla Polizia. Indagano gli agenti del commissariato di Sassuolo.

Francesca Fantuzzi, la moglie del numero dieci neroverde, si è sfogata sui social denunciando l’accaduto e segnalando che uno dei ladri è ben visibile nelle riprese delle telecamere di sicurezza e sottolineando come ormai nessuno tenga più nulla di prezioso dentro casa. “Questa è una storia per i nostri amici ladri che sicuramente ci seguite sui social e sapevate che eravamo tutti quanti via. Volevamo dirvi che siete delle merde, che purtroppo uno di voi è tanto visibile e si riesce a vedere il volto. Tutti i filmati sono stati dati alla Polizia”, è tuonata. “Trovo questa cosa schifosa, entrare in casa di qualcuno, come non sapeste che le persone non tengono più nulla in casa, entrate giusto per far casino a cercare non si sa cosa. Speriamo di non vedervi mai più. E poi ancora che cercate soldi sotto al materasso?”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Quanto influisce l’alcol sulla linea, è vero che bere fa ingrassare? L’esperto: “Due bicchieri al giorno per un mese fanno prendere un chilo”

next