Viktor Orban ha aperto la conferenza organizzata da Donald Trump a Dallas, in Texas, la Conservative Political Action Conference. Il primo ministro ungherese ha esortato i conservatori statunitensi a essere intransigenti sui diritti gay e sull’immigrazione: “Lasciate stare i bambini. Il padre è uomo, la madre è donna, non abbiamo bisogno di genders, ma di rangers”. Poi, tra gli applausi, ha concluso con un’altra battuta: “Meno drag queen e più Chuck Norris“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gaza, raid israeliani colpiscono zona residenziale: il video girato tra i palazzi distrutti

next
Articolo Successivo

Vertice Putin-Erdogan, il presidente russo: “Ue ringrazi Ankara per il gas che arriva dal TurkStream”. Intesa sul pagamento in rubli

next