Il presidente del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte, oltre agli obiettivi e alle raccomandazioni su energia e clima fatte dalla Commissione Europea all’Italia, ha presentato le proposte pentastellate. Secondo l’ex premier, che sull’argomento ha tenuto una conferenza stampa con il direttore dell’Agenzia delle Dogane Marcello Minenna e il presidente di Nomisma Davide Tabarelli, serve “un sostegno immediato a famiglie e imprese, appunto per il caro energia, contrastare le pratiche speculative, e imporre un tetto, anche europeo, al prezzo del gas“.

Ma non solo. “Poi abbiamo proposto una serie di misure strutturali – ha continuato – come l’accelerazione sull’ecoenergie e sull’efficienza energetica, la spinta all’innovazioni delle reti, lo stoccaggio europeo comune, la costruzione di filiere produttive italiane ed Europe in grado di accompagnare il processo di diversificazione energetica”. “Ecco perché – ha concluso l’ex presidente del Consiglio – abbiamo detto che serve un Energy Recovery Fund” perché “se non s’interviene presto e bene, i danni prodotti dall’emergenza energetica, costringeranno ad interventi molto più costosi”.

“Il caro bollette continua a danneggiare famiglie e imprese. Oltre a misure di sostegno, che guardino soprattutto ai soggetti più fragili, servono interventi concrete contro le speculazioni. Per primi abbiamo segnalato l’enorme sproporzione tra il prezzo dal gas sul Ttf e i prezzi doganali. La necessità di intervenire non è più rinviabile.” Così invece il pentastellato Davide Crippa, che dell’incontro a Montecitorio è stato organizzatore. “E’ ormai evidente – ha aggiunto il capogruppo M5s – l’esigenza di arrivare a un prezzo comune regolato del gas a livello europeo. Siamo consapevoli che non è un’operazione facile perché bisogna trovare un punto di equilibrio tra le esigenze e le caratteristiche energetiche dei diversi Paesi ma il Governo deve trovare la forza per promuovere in sede europea l’adozione di un ‘price cap‘”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reddito cittadinanza, Conte: “Chi propone l’utilizzo dei fondi per investirli in armi vuole la guerra sociale. Draghi? Lavorerà con noi”

next
Articolo Successivo

Il tesoriere M5s e la foto del murale con Draghi al guinzaglio di Biden. Conte: “Graffiti? Non dare importanza”. Ma Di Maio: prenda le distanze

next