Un pezzo della copertura del tetto della stazione Centrale di Milano si è staccato a causa del forte vento, con raffiche che nel capoluogo lombardo arrivano fino a 90 km/h. I tecnici stanno verificando l’entità del danno e al momento sono stati allestiti dei percorsi per far entrare e uscire dalla stazione i passeggeri in sicurezza. Le raffiche hanno anche divelto il tetto di un asilo nido a Segrate: in via Prima Strada 29 i vigili del fuoco hanno evacuato l’edificio. Cadute poi alcune tegole di copertura del Castello Sforzesco. A Milano il Comune raccomanda di “evitare gli spostamenti se non necessari e, nel caso di utilizzo del mezzo privato, evitare i viali alberati e la prossimità a ponteggi edili. I condomini privati sono chiamati ad informare i propri condomini per evitare cadute di materiali dai balconi”. Due persone a Rho sono rimaste ferite per la caduta di un albero. Un operaio invece è stato trasporto in ospedale in codice rosso: è caduto da un ponteggio.

Intorno alle 11 erano già circa un centinaio gli interventi gestiti dai Vigili del fuoco di Milano: “Le attività di soccorso – spiegano in una nota i Vdf – sono rivolte principalmente alla rimozione dei rami di alberi caduti, antenne di condomini, impalcature, cornicioni pericolanti e tegole. Numerosissime le chiamate di soccorso ancora adesso alla sala operativa di via Messina che ha in coda altri settanta interventi da smaltire”. Il vento ha sradicato anche le bandiere dell’Italia, della Lombardia e dell’Unione europea poste sopra l’ingresso del Consiglio regionale in via Filzi, che è stato transennato.

Chiusi i parchi pubblici – Il Comune di Milano ha deciso di chiudere gli accessi ai parchi pubblici, chiuso il Castello Sforzesco (dove è in corso l’intervento dei vigili del fuoco per la messa in sicurezza, dopo che il vento ha divelto alcune tegole) e anche il cortile di Palazzo Reale, che consente normalmente il passaggio dei pedoni fra piazza Duomo e via Pecorari. L’amministrazione comunale “invita la popolazione a non utilizzare le aree alberate non recintate per l’intera giornata”. Stesso provvedimento anche a Monza, dove l’amministrazione comunale ha deciso di chiudere il parco e anche i due cimiteri della città.

Due feriti a Rho – Un uomo di 64 anni e una donna di 66 sono rimasti gravemente feriti a causa di un albero caduto per il forte vento, a Rho, nel Milanese. I due, soccorsi dagli operatori di Areu, sono stati trasferiti in codice rosso negli ospedali Niguarda, a Milano, e di Rho. L’uomo ha riportato trauma da schiacciamento all’addome, a una gamba e a una spalla, mentre la donna ha riportato traumi alla schiena e al ginocchio.

Un altro ferito a Settala – Un agricoltore di 76 anni è rimato ferito per la caduta di due alberi a Settala. L’uomo ha riportato una brutta frattura a un piede oltre a un trauma cranico e al volto, ma non si troverebbe in pericolo di vita. L’anziano stava effettuando dei lavori di sfoltimento del fogliame lungo i margini di una strada sterrata, in aperta campagna. Due alberi sono crollati dall’altro lato della strada, travolgendolo. Dopo essere stato estratto dai Vigili del fuoco, è stato soccorso dal 118 e portato all’ospedale San Raffaele di Milano.

Operaio è grave – Un uomo è stato soccorso, questa mattina intorno alle 9.30, in un cantiere edile a Cornaredo (Milano). L’uomo, presumibilmente un operaio caduto da un ponteggio per il vento fortissimo, ha riportato traumi gravi ed è stato trasportato con l’elicottero, in codice rosso, all’ospedale San Gerardo a Monza. I soccorritori del 118 lo hanno trovato a terra, in via Guglielmo Reiss Romoli all’altezza del civico 31: ha un trauma cranico, un trauma al volto, un trauma toracico e trauma al bacino. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Corsico per le indagini. Al momento non sono chiare la dinamica dell’accaduto e nemmeno le generalità del ferito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Calci, pugni e morsi alla compagna incinta in mezzo alla strada: arrestato dai carabinieri

next
Articolo Successivo

Vento a Milano, scoperchiato il tetto di un asilo a Segrate: l’intervento dei vigili del fuoco – Video

next