Tra gli ospiti di Oggi è un altro giorno nella puntata di ieri 26 gennaio, anche Silva Salemi. La cantautrice 43enne, che di recente ha partecipato al programma di Canale 5 Star in the Star nei panni di Lady Gaga, si è raccontata a Serena Bortone. “Tutto è partito a quattordici anni sul palco del Karaoke di Fiorello, cantavo già al piano bar e ho voluto l’attenzione per me”, ha esordito.

Poi, parlando della vita privata, si è lasciata andare ad un toccante ricordo della sorella Laura, morta di leucemia mieloide quando Silvia era ancora piccolissima: “È morta dopo un anno dalla mia nascita, a cinque anni e mezzo. In casa abbiamo vissuto un grande dramma e per me quel dolore è diventato silenzio, non parlavo più“, ha raccontato.

“Un giorno ho trovato una cassetta con una sua registrazione, ho finalmente sentito la sua voce perché fino ad allora per me era solo un nome. Così mi sono resa conto che era esistita, io sapevo tutto però sentirla è stata deflagrante. Nel nastro c’era una specie di testamento che mi aveva lasciato. Da lì ho ricominciato a parlare, è stata mia sorella il mezzo della mia riscoperta vocale“. Il finale dell’intervista non poteva che essere musicale: “So che ami molto Mia Martini e che hai fatto molta gavetta, cantiamo ‘Almeno tu nell’universo’?”, le ha detto Memo Remigi al pianoforte. Applausi alla fine dell’esibizione nello studio di Rai 1.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Morto Morgan Stevens, l’attore di Saranno Famosi trovato senza vita nella cucina della sua abitazione

next