Il 4 febbraio, l’accensione del calderone Olimpico darà il via ai Giochi invernali di Beijing 2022. Dal momento che Pechino è la prima città al mondo a ospitare sia l’edizione estiva che quella invernale, diverse sedi dei Giochi del 2008 saranno riutilizzate per le Olimpiadi invernali. Ecco le immagini dello stadio nazionale, noto anche come “Nido d’uccello” e del Centro acquatico nazionale, soprannominato “Cubo d’acqua” per il suo design a forma di scatola. La Cina ha sigillato le Olimpiadi di Pechino all’interno di un’impenetrabile bolla gigante che si estende per quasi 200 chilometri al fine di contrastare il Coronavirus.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Australian Open, Jannik Sinner perde ai quarti di finale in tre set contro il greco Tsitsipas

next