Si finge Nicolas Cage e truffa online una donna per oltre diecimila sterline. A riportare la strampalata notizia è Sky News. Già, perché una signora inglese avrebbe scovato non si sa bene in quale angolo del web un tizio con cui chattare che si spacciava per la star hollywoodiana (recentemente caduta un filino in disgrazia). La donna sarebbe cascata nel tranello senza nemmeno pensarci. Il truffatore infatti avrebbe cominciato a chiederle soldi. E lei glieli avrebbe dati. Parliamo di oltre 10mila sterline, quindi circa 12mila euro. La vittima però appena accortasi di essere finita in una truffa avrebbe chiamato Victim Support, una sorta di Codacons inglese incentrato soprattutto su violenze domestiche e crimini d’odio razziale e di genere. Il caso all’apparenza eccezionale è invece casistica molto frequente. Come segnala la polizia inglese, lo scorso anno nel Regno Unito sono stati segnalati quasi 9.000 casi di questo tipo di frode: un aumento del 27% rispetto al 2020. Tra le truffe in cui alcuni tizi si spacciano per celebrità viene ricordato il caso di un’altra donna ammaliata via chat dalla star di Prison Break, Wentworth Miller. Victim Support segnala due aspetti di queste vicende: i truffatori cercano le vittime tra i follower dei vip, ma soprattutto quando il meccanismo psicologico scatta, le vittime, spesso donne provano un tale imbarazzo a confessare il raggiro che spesso finisce per non essere denunciato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Enzo Paolo Turchi e il segreto tenuto nascosto a Carmen Russo: “Non me lo ha detto perché altrimenti sarei uscita dal Grande Fratello Vip”

next