“Avete plagiato mia madre, che ha basato tutte le sue argomentazioni sulle vostre teorie. Vi disprezzo, siete uno spreco assoluto”. Le parole sono di Jen Reck, il figlio della cantante folk Hana Horká, morta a causa del Covid. Il ragazzo le ha scritte sui social per poi cancellarle ma CNNprimaNews le ha riportate. Perché questo sfogo? Secondo Reck la mamma, 57 anni e leader del gruppo Asonance, ha preso il Covid intenzionalmente per non doversi vaccinare e ha anche suggerito ai fan di fare la stessa cosa. L’artista ceca è appasa soddisfatta della sua scelta negli ultimi post su Facebook: “La vita è qui per me e anche per te”. Hana aveva raccontatodi essere rimasta a contatto con due parenti positivi, di aver preso la variante Delta del covid e di averla superata tanto da poter tornare in teatro a fare saune e alla vita. Poi il peggioramento e la morte il 16 gennaio. “Lei era felice della positività dei suoi familiari, era felice di essersi contagiata e stava dipingendo un futuro roseo”, ha commentato Miroslav Hlavička, anche lui musicista, su Facebook.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incide il fegato di due pazienti con le sue iniziali: chirurgo britannico radiato dall’ordine dei medici

next
Articolo Successivo

Vitello nasce con 3 occhi e 4 narici: “È la reincarnazione di Dio”. Ma il veterinario frena: “Ecco di cosa si tratta davvero”

next