La Finalissima di “X Factor Italia” torna al MediolanumForum di Assago dopo lo stop forzato lo scorso anno per il lockdown e le misure di sicurezza legate alla pandemia. Questa sera lo show andrà in diretta alle 21:15 su Sky, in simulcast su TV8 e in streaming su Now. Ad assistere allo show un pubblico a capienza ridotta di 5.700 invitati. I quattro giudici Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli, Mika saranno in gara con un concorrente ciascuno. Ospiti speciali i Maneskin, arrivati al secondo posto nel 2017 ed oggi sulla cresta dell’onda in tutto il mondo dopo la vittoria allo scorso Sanremo e all’Eurovision, e i Coldplay.

TRE MANCHE E POI IL VINCITORE

La serata sarà divisa in 3 manche, e al termine di ciascuna di esse il concorrente meno votato dal pubblico dovrà abbandonare la gara. La prima manche vede al centro i “Duetti” coi quattro finalisti affiancati ognuno dal proprio giudice. La seconda sarà il “Best Of”, in cui i tre artisti rimasti in gara potranno esibirsi con un medley dei brani che hanno presentato durante queste settimane. L’ultima manche sarà dedicata ai cavalli di battaglia dei due cantanti ancora in gioco, e tra questi il pubblico sceglierà il vincitore di X Factor 2021.

CHI SONO I QUATTRO FINALISTI

Baltimora, all’anagrafe Edoardo Spinsante, fa parte del roster di Hell Raton studia e suona il pianoforte, la chitarra ed è anche produttore dei suoi pezzi. Nelle selezioni ha proposto due suoi pezzi e “La ballata della moda” di Luigi Tenco. Nel corso dei Live Show ha proposto brani di Carmen Consoli, Adele, Lucio Battisti, Morgan. I suoi inediti sono stati “Altro” e l’omonimo “Baltimora”. In semifinale ha duettato con Fulminacci. I Bengala Fire di Manuel Agnelli sono: Davide Bortoletto (Borto), Mattia Mariuzzo (Mario), Andrea Orsella (Orso) e Alexander Puntel (Lex). Suonano insieme da 11 anni e sono uniti dal rock. Dopo aver presentato alle Audition il proprio pezzo “Valencia” (rieseguito durante i Live Show, insieme all’altro brano “Amaro mio”), ai Bootcamp hanno proposto “Television Mind” dei Fontaines D.C. Nel corso di queste settimane, hanno portato cover di Interpol, Blur, The Kinks, The Fratellis, Per la semifinale hanno duettato con Motta. Vent’anni, di Torino, Federico Castello in arte Fellow – una delle vere rivelazioni di questa edizione per la sua potente voce – è un cameriere e cantautore dalla voce soul e dai capelli riccissimi. Scrive sia in italiano che in inglese, suona il pianoforte, è un cantante classico ma attuale. Si è presentato alle selezioni descrivendosi come grande fan di Mika, che poi lo ha voluto nel suo roster. Nel corso dei Live Show ha proposto i suoi brani originali “Fire” e “Non farmi andare”, oltre a cover – tra gli altri – di Harry Styles, Elisa, Coldplay, Florence + The Machine e Benjamin Clementine, quest’ultimo uno dei suoi cantautori di riferimento, con cui ha anche potuto duettare durante la semifinale. Nel roster di Emma, Gianmaria (all’anagrafe Gianmaria Volpato) ha portato subito due suoi inediti alle Audition e ai Bootcamp, rispettivamente “I suicidi” e “Mamma scusa”. Nel corso dei Live ha proposto cover di CCCP, Vasco Rossi, Francesco De Gregori, Lucio Dalla e Milva. Nel corso delle puntate dedicate ai brani originali, ha portato proprio “I suicidi” e “Senza Saliva”, mentre in semifinale ha cantato con Samuele Bersani.

AGNELLI: “I MANESKIN SONO GRANDI COMUNICATORI”
“Rivedere i Maneskin su questo palco sarà un’emozione – ha detto il oro ex giudice Manuel Agnelli – anche perché stanno riportando tanta attenzione su quello che succede ad X Factor. Il loro successo è dovuto a vari fattori: sono dei grandi comunicatori e questo li ha aiutati ad arrivare in tutto il mondo senza adattarsi ma anzi provocando, ma sono anche dei grandi lavoratori. Sono riusciti ad entrare in quella spirale virtuosa che capita una volta ogni tot anni ed è bene che sia capitata con loro”.

EMMA E IL FAVORITO GIANMARIA: “A LUI CARTA BIANCA”
Emma, che sarà tra le protagoniste del prossimo Festival di Sanremo a dieci anni dalla vittoria con “Non è l’inferno”, ha raccontato chi è per lei Gianmaria, favoritissimo alla vittoria finale: “Gli ho lasciato carta bianca dal primo giorno – ha commentato -, tutto ciò che ha portato sul palco è frutto delle sue scelte personali, per evitare confusione o il presentarsi con un vestito che non lo rappresentasse al cento per cento, anche in vista della carriera musicale che dovrà costruisci dopo X Factor. Anche il mestiere della musica, come tutti, è fatto di scelte da prendere”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mario Giordano scatenato: “La mia voce dà fastidio a Lilli Gruber e a tanti, così come il programma ma io ritornerò”

next
Articolo Successivo

Gomorra – Stagione finale, Ciro prepara il colpo definitivo contro i Savastano: la clip in anteprima dell’ottava puntata

next