La sorpresa arriva dai numeri. Archiviata con successo l’edizione di “Tu si que vales“, il sabato sera ha proposto l’inedita sfida tra “Ballando con le Stelle“, ormai giunto alla semifinale, e “Uà-Uomo di Varie Età“, nuovo show in tre puntate di Claudio Baglioni in onda su Canale 5. Per l’artista romano però l’auditel ha fornito un responso molto deludente: lo spettacolo, che occuperà il sabato sera ancora per due settimane, ha ottenuto solo 2.322.000 spettatori con il 14% di share.

Numeri inattesi, oltre che deludenti, con Rai1 vincente e molto lontana. Il programma ballerino con Milly Carlucci ha segnato ottimi ascolti, in crescita rispetto a sette giorni fa: 3.807.000 telespettatori con il 23,4% di share.
Lo show evento di Canale 5, dal canto suo, ha potuto contare su ospiti davvero di peso: da Renato Zero a Eros Ramazzotti, da Giorgia a Pierfrancesco Favino fino a Michelle Hunziker e Nino Frassica. Uno spettacolo di qualità, con richiami ai varietà “da Rai1”, ma con forti problemi di scaletta che hanno regalato una apertura non così efficace. La serata ha garantito momenti musicali di prestigio, in uno show molto scritto che ha riportato al centro della scena il talento, noto e indiscutibile, di Claudio Baglioni. Il pubblico non ha però risposto presente, come ci si aspettava.
Su Rai1 spazio alla prima semifinale di “Ballando con le Stelle”, allo spareggio ancora una volta Alvise Rigo che ha superato Andrea Iannone e Lucrezia Lando. Proprio l’esibizione della coppia eliminata ha favorito lo scontro tra Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli, la prima ha giudicato come “geniale” la loro performance suscitando la reazione della giornalista: “Se questo è geniale, allora dobbiamo riconsiderare il concetto di genialità”. La coreografa e ballerina non ha accettato la critica: “Ognuno ha il suo modo di pensare, ma non criticare quello che dico io perché questa è la mia opinione. Ho 56 anni di ballo alle spalle. Qui qualcuno non sa cosa significa ballare. Io mi tengo la mia opinione e tu ti tieni la tua”.
Lucarelli ha replicato a tono: “Io posso andare contro la tua opinione, sono qui da sei anni, non possiamo dire che sono un soprammobile, altrimenti mi limiterei a dire che hanno bei vestiti”. La controreplica della Smith: “Io invece faccio danza da 56 anni”, prima di chiedere l’intervento di Milly Carlucci: “Milly, gentilmente… Io non dico mai niente. Cerco di non contraddire gli altri. Ma io penso che è geniale perché so che cosa significa farlo”. La padrona di casa ha provato a riportare la calma ribadendo i ruoli distinti delle due giurate.

Ballerino per una notte l’attore Gabriel Garko che, dopo una buona prova, ha simbolicamente firmato un contratto per partecipare alla prossima stagione come concorrente. Così come non è sfuggito agli spettatori il feeling tra Vito Coppola e Arisa, i due si sono esibiti, molto svestiti, all’interno di una vasca da bagno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maria De Filippi, i 60 anni della conduttrice autrice e produttrice con la capacità di raccontare gli italiani: “La tv è una lente d’ingrandimento su ciò che succede là fuori”

next