“Non è facile comprendere per la gente di poco cuore, quante forme immense può avere l’amore“, inizia così il post che Laura Chiatti ha scritto ieri 18 novembre su Instagram per l’ex fidanzato Francesco Arca, in occasione del suo compleanno. I due si sono amati per circa 3 anni e hanno convissuto a Perugia fino al 2009. Entrambi sono ormai felicemente accompagnati – lei è sposata con Marco Bocci dal 2014 mentre lui è fidanzato dal 2013 con Irene Capuano – ma ancora molto uniti. “Ci sentiamo straordinari quando siamo tutti insieme. Noi, 4 adulti e 4 bambini (i figli, ndr) che sanno in ogni momento della vita starsi vicini – ha continuato a scrivere l’attrice-. Lo so, è un concetto un po’ troppo profondo, ma se tutti lo vivessero, sarebbe molto più bello il mondo. Incontrarsi non è merito di nessuno, ma per non perderti devi essere qualcuno”.

Ancora ha spiegato: “Di tutte le cose che lui riesce a fare, la più importante rimane quella di saper incondizionatamente amare… da fratello, da figlio, da marito e da padre. E il merito di questo va tutto alla sua straordinaria madre (l’ex tronista perse il papà quando aveva solamente 15 anni, ndr)”. Infine ha concluso: “Che tu possa oggi più che mai alla vita brindare, con la meravigliosa famiglia che hai saputo creare… buon compleanno”. Un messaggio che non ha suscitato la minima gelosia in Irene Capuano, che anzi ha commentato: “Meravigliosa sei”. L’attore stesso invece le ha risposto: “Amore, Lauretta, con gli occhi lucidi col cuore scintillante… Grazie”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Laura Chiatti (@laurachiatti82)

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Wanda Nara e Mauro Icardi: “L’altro tradimento con la cameriera. È sparito con lei durante la serata, ora viene a galla tutto”

next
Articolo Successivo

Crozza-Calenda avvisa Letta: “Con sto caxxo di Ddl Zan ce li avete tritati che manco il sedano per il soffritto e basta parlare con Conte”

next