Video, su TikTok, con pacchi di banconote, che venivano sventolate davanti alla telecamera, o gettate su un tavolo, una a una, per fare vedere quante fossero. Tra le 16 persone arrestate dalla Guardia di finanza di Cremona, che ha sventato una truffa sul reddito di cittadinanza da 60 milioni di euro, c’è anche una signora romena di 31 anni, Izabela Stelica, che risulta essere senza fissa dimora. Il gruppo di romeni ha presentato migliaia di richieste di reddito di cittadinanza usando nomi di concittadini. La donna, attraverso diversi video sui social, ostenta il possesso illegale di denaro ottenuto grazie alla truffa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, 8.569 nuovi casi e 67 morti. Balzo dei ricoverati in area medica, stabili le terapie intensive

next
Articolo Successivo

Cortei no pass, a Gorizia manifestanti sfileranno per 200 metri. Leader Torino: “Noi in piazza Castello, no a illegittime restrizioni”

next