George Clooney è noto anche per la sua pacatezza e proprio per questo il suo monito alla stampa sta suscitando clamore. Il divo di Hollywood ha infatti preso carta e penna e ha scritto una lettera al Daily Mail e ad altri giornali chiedendo di “astenersi dal mettere i volti dei nostri figli sulla vostra testata“. Ma occorre fare un passo indietro per capire i motivi della sua discesa in campo: nei giorni scorsi proprio il Daily Mail ha pubblicato (ma poi rimosso) le foto della figlia di un anno dell’attrice americana Billie Lourd. Troppo per Clooney che ha colto l’occasione per ribadire un principio scontato ma forse proprio per questo troppo spesso ignorato dalla stampa scandalistica: “Una figura pubblica deve accettare la pubblicazione di sue foto, anche invadenti come parte del prezzo da pagare per fare il suo lavoro ma i nostri figli, i miei figli, non hanno preso questo impegno”.

Ed ecco che ha parlato chiaramente del pericolo a cui sono esposti Ella e Alexander, i gemelli nati nel 2017 dal suo matrimonio con l’avvocatessa per i diritti umani Amal Alamuddin, impegnata al fianco delle Nazioni Unite nelle inchieste sulla guerra civile in Siria, sulle violenze in Iraq o per la libertà d’espressione in Egitto. “Il lavoro di mia moglie la vede affrontare e mettere sotto processo gruppi terroristici e prendiamo tutte le precauzioni possibili per mantenere la nostra famiglia al sicuro – ha spiegato Clooney -. Non possiamo proteggere però i nostri figli se i loro volti sono in copertina. Non abbiamo mai venduto un’immagine dei nostri ragazzi, non siamo sui social e non pubblichiamo mai foto perché farlo metterebbe a rischio la loro vita. Non un pericolo paranoico, ma problemi del mondo reale, con conseguenze del mondo reale“, conclude George.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tragedia ad Astroworld, tra il pubblico anche Kylie Jenner. Paura per la compagna incinta di Travis Scott: “Siamo devastati e distrutti”

next
Articolo Successivo

Belén Rodriguez e Antonino Spinalbese in crisi? “Lui ha cambiato casa”

next