Ventitré dollari a notte per dormire nella casa di Carrie Bradshaw. Il prezzo è di quelli stracciati ma solo due coppie di fortunati avranno la possibilità di dormire in quello che fu il mitologico appartamento nell’Upper East Side dove si sono consumate alcune delle più epiche scene di Sex and the city. E proprio per celebrare il ritorno della serie, o meglio, l’arrivo del sequel And Just Like That – che verrà lanciato a dicembre, anche in Italia su Sky -, Airbnb e Consumer Products hanno collaborato alla ricreazione dell’iconico appartamento di Manhattan che aprirà per sole due notti, quella del 12 e 13 novembre prossimo.

L’APPARTAMENTO DI CARRIE BRADSHAW SU AIRBNB – «Abbiamo lavorato fianco a fianco con Warner Bros. e Sarah Jessica Parker per ricreare lo spazio nel modo più autentico possibile per sorprendere e deliziare i fan», spiegano da Airbnb, che si prepara a un boom di click per le prenotazioni dell’esclusivo soggiorno per due persone da una notte ciascuno. Solo chi riuscirà a farcela avrà dunque modo di dormire per una notte sul celebre letto di Carrie, con tanto di copriletto e a portata di mano la famosa collana con al centro il suo nome. E soprattutto sbirciare nella sua cabina armadio (completa di tutti i pezzi cult del guardaroba, compreso il tutù firmato da Patricia Field che indossa nei titoli di testa). Ovviamente non ci saranno oggetti di scena originali ma solo una copia esatta di quanto utilizzato durante le riprese, compresa la sedia in legno regalo del fidanzato Aidan o ancora la Eiffel Bang di Tommy Woods che sfoggiava nelle serate importanti con Mr. Big.

SARAH JESSICA PARKER HOST PER UNA NOTTE – L’altra curiosità riguarda Sarah Jessica Parker. L’attrice sarà presente all’evento ma solo virtualmente e accoglierà gli ospiti nell’appartamento in perfetto stile Sex and the city, con uno dei suoi monologhi di apertura dell’episodio. Le due coppie che si aggiudicheranno il soggiorno, potranno scegliere se sorseggiare un Cosmopolitan, il cocktail a base di vodka che le protagoniste della serie bevono ogni volta che si ritrovano, partecipare ad una sessione di styling e ad un servizio fotografico, oppure fare un brunch in un locale di Chelsea, uno dei quartieri preferiti da Carie, Miranda, Charlotte e Samantha (personaggio scomparso dal sequel dopo i lunghi attriti tra Kimi Quattrale e le altre attrici).

I COSTI, LE CONDIZIONI E DOVE PRENOTARE – Ma quando e come sarà possibile prenotare l’indimenticabile soggiorno? Direttamente dal sito di Airbnb, da lunedì 8 novembre alle 18. Ma bisognerà avere il dito piuttosto veloce perché saranno premiati solo i due clic più rapidi. Le probabilità di farcela sono dunque parecchio scarse, ma migliaia di fan sono già scatenati e si scambiano da giorni suggerimenti e consigli sui social. Il prezzo è di 23 dollari a notte (circa 20 euro), in onore del 23esimo anniversario della prima puntata della serie. Per essere ospitati da Sarah Jessica Parker nel suo appartamento, c’è un solo requisito richiesto: essere residenti negli Usa al momento della prenotazione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Valentina Ferragni si sfoga: “Mi dicevano ‘sei obesa, devi dimagrire, fai schifo’ e ci stavo male. Poi la consapevolezza: erano loro quelli sbagliati”

next