Una donna che esce in abiti succinti dal retro di un furgone delle consegne di Amazon Prime. È la scena immortalata in questo video diventato virale nelle ultime ore: la scena è successa in realtà nel luglio del 2019 in Florida, negli Stati Uniti, ma è salita alla ribalta solo ora perché un utente ha pubblicato il filmato su TikTok nei giorni scorsi raccogliendo più di 11 milioni di visualizzazioni. Nelle immagini si vede il furgone del corriere parcheggiato per strada e, ad un certo punto, il portellone sul retro si apre e scende una donna con una sottoveste nera e infradito: neanche a dirlo, in Rete sta dilagando l’ironia, con molti che scherzano sulla consegna a “luci rosse”.

Neanche a dirlo, il caso ha suscitato un clamore tale che, come fa sapere Fox News, Amazon ha annunciato di aver licenziato il fattorino in questione poiché il suo comportamento non rispettava “gli standard elevati che abbiamo per i nostri partner del servizio di consegna e i loro autisti. Consentire a passeggeri non autorizzati di entrare nei veicoli per le consegne è una violazione della politica di Amazon e l’autista non consegna più pacchi ai clienti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il foto-bombing che non ti aspetti: nell’inquadratura della telecamera di sorveglianza succede qualcosa di inaspettato (video)

next
Articolo Successivo

No Nut November, ecco cos’è “NNN”: la nuova sfida sessuale diventata virale tra gli adolescenti

next