Lo scrittore e musicista Michele Serio è morto. La notizia è riportata dal quotidiano Il Mattino. Serio, 67 anni, era ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli a causa di una polmonite ed è morto per le complicanze provocate dal Covid. Era positivo da circa due settimane, ma le sue condizioni all’inizio non sembrano preoccupanti. Non era neanche ricoverato in terapia intensiva. Come riporta La Repubblica, Serio non aveva voluto vaccinarsi.

Serio, che aveva pubblicato il suo ultimo libro “E tu di che congiuntivo sei?” per Cento autori durante la prima ondata della pandemia, ha scritto anche pièce per il teatro ed è stato autore di telefilm e programmi per la tv. Baldini Castoldi Dalai Libri ha pubblicato “Pizzeria Inferno” e “Nero Metropolitano “. In passato ha curato per Mondadori l’antologia noir Italia odia. Tra le sue opere La dote edito da Flaccovio, Napoli corpo a corpo: manuale di sopravvivenza metropolitana di Marlin editore e gli ultimi Giù le mani dal Vesuvio, pubblicato nel 2017 per Cento Autori, 365 ma non li dimostra nel 2018, edito da Ultra Castelvecchi.

Foto dal profilo Facebook

Articolo aggiornato il 25/10

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pippo Inzaghi è diventato papà: è nato il figlio Edoardo

next
Articolo Successivo

Richard Gere testimone nel processo a Salvini? Per Meloni “cerca visibilità”. E sui social si scatenano: “È una barzelletta?”

next