Marco Montemagno è seguitissimo. Non da oggi. È probabilmente l’esperto di comunicazione più noto sul web e le sue lezioni hanno molti follower su tutte le piattaforme, dal più ‘vetusto’ Facebook al ‘giovane’ Tik Tok. Ora, proprio il creator si è reso protagonista, in un suo video poi rimosso, di un ‘attacco’ alle influencer e più in generale a molte utenti di Instagram: “Amiche mie credete allo zio vecchio. Questo non è un modo di esprimere la vostra libertà, è purtroppo un modo di dimostrare una grande inferiorità perché una non è in grado di fare nient’altro che far girare le chiappette. Anche perché immagina quando poi cazzo crepi e sulla tua lapide c’è scritto ‘Eh come faceva vedere le pere su TikTok era da numero uno’….”.. Poi le scuse: “Intriso di cultura maschilista”. Travolto da una pioggia di critiche, pur con molti che hanno invece preso le sua difese, Montemagno ha rimosso il video e, come ricostruito dal sito Dagospia, si è scusato definendosi “un uomo 50enne bianco che fa mansplaining in modo paternalistico a delle ragazze su come devono usare il loro corpo. Inizierò a leggere, documentarmi, aprire la mia testa per capire meglio il mondo femminile. Organizzerò interviste con donne per parlare del tema. Sono nato negli anni 70 sono intriso di cultura italiana maschilista…”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista
Articolo Precedente

“Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sono lasciati. Lui l’ha tradita”

next
Articolo Successivo

Sofia Goggia investe in 2500 galline: “Fanno le uova per Cracco. Vivono allo stato brado in un bosco sopra Nembro e ascoltano musica classica”

next