Solo nel 2004 la Regina Elisabetta aveva utilizzato il bastone per aiutarsi a camminare, ma in quel caso ciò era giustificato dalla convalescenza post-intervento al ginocchio. Questa volta, invece, è una novità dalla portata storica. Nella giornata di ieri 12 ottobre, infatti, la Sovrana inglese ha partecipato alla cerimonia per il centenario della Royal British Legion nell’abbazia di Westminster, a Londra. Per l’occasione, la Regina ha indossato un elegante cappotto blu con cappello abbinato ma è la presenza del bastone da passeggio ad aver attirato l’attenzione.

La 95enne monarca è stata aiutata dalla figlia, la principessa Anna, che le ha passato il bastone dopo che erano scese da una limousine. Non ha mostrato cenni di affaticamento, ma la notizia sta comunque facendo il giro del web. Se da una parte Buckingham Palace ha preferito non commentare, ci ha pensato l’Evening Standard a fornire qualche ulteriore dettaglio: secondo la testata britannica, infatti, Elisabetta II non è entrata nell’Abbazia dall’ingresso tradizionale – la Great West Door – ma attraverso l’ingresso del Poet’s Yard, che le ha permesso di fare meno strada per raggiungere il suo trono. Infine, per ritornare in macchina, ha utilizzato nuovamente il bastone. Probabile che, vista l’età, dovremo abituarci a vederla d’ora in avanti con questo “accessorio”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oggi è un altro giorno, Tony Santagata ricorda il figlio Francesco, morto a 50 anni: “Ci parlo ogni giorno”

next