Un matrimonio finito in rissa, con un video che lo scorso giugno aveva fatto il giro del web. Siamo a Specchia, provincia di Lecce e ora il testimone dello sposo è accusato di aver molestato la sposa: il pubblico ministero Luigi Mastroniani ha infatti chiesto per lui il rinvio a giudizio con l’accusa di violenza sessuale. Secondo quanto riporta Il Quotidiano di Puglia le molestie sono avvenute durante il pranzo, e sono state fatte anche accuse di tradimenti che hanno esacerbato gli animi fino ad arrivare alle mani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Crozza-papa Francesco chiude la chiesa dopo il rapporto sulla pedofilia in Francia: “Fidatevi, meglio così. Altrimenti quando lo facciamo?”

next